Cinque storie per non dormire – AA.VV.

Cinque storie per non dormire – AA.VV.

Titolo: Cinque storie per non dormire

Autori: P. Baccalario, G. Sgardoli, C. Brambilla, F. Silei, G. Festa

Editore: PIEMME

Genere: fantasy per ragazzi

Pagine: 300

Prezzo: 13,30

ACQUISTA SU IBS

ACQUISTA SU AMAZON

ACQUISTA SU MONDADORI

Trama

Cinque racconti del terrore dove la realtà è proprio come la immaginiamo nei nostri peggiori incubi.

UNO. Due ragazzi in campeggio con il padre tentano la scalata a un ghiacciaio delle Alpi. Ma la pineta dietro la loro tenda, dove si accampano la prima notte, ha su di loro un richiamo incontenibile e inspiegabile. Il vecchio montanaro li aveva avvertiti di non dare mai cibo agli animali del bosco…

DUE. Pao, Freddy e Lula abitano nello stesso condominio e sono amici da sempre. In quella estate calda e afosa si prospetta la possibilità di guadagnare qualche soldo ritrovando il cane smarrito di un riccone agli arresti domiciliari. C’è solo un problema: Lula non può restare fuori casa oltre il tramonto. La regola dei suoi genitori è tassativa. Ma i ragazzini non la rispetteranno e le conseguenze saranno disastrose.

TRE. Leo è già abbastanza disturbato dal trasferimento a cui il padre lo ha obbligato: lasciare la città per una piccola comunità del West Virginia. Non c’è bisogno che uno strambo benzinaio indiano lo esorti a tenere gli occhi aperti, raccontando buffe storie dell’orrore su uno spirito Mowosh. Ma il bosco dietro la nuova casa ha qualcosa di davvero strano...

QUATTRO. Nessuno entra mai nella grande casa di pietra abbandonata da anni. A parte un paio di sfortunati che ne sono usciti pazzi o morti. E a parte i fratelli Barry e Lyndon Jason, gli adolescenti più coraggiosi della città. Ma quando hanno scommesso con i loro amici che avrebbero passato un’intera notte nella casa non si sono resi conto delle pericolose conseguenze.

CINQUE. Un tour attraverso castelli e dimore antichi. Sembra un bel viaggio per la famiglia Smirtheson, tranne per il loro figlio minore, che li trova noiosi e tutti identici. Ma se uno dei castelli fosse diverso? Se la ricostruzione storica in costume nella quale sono piombati avesse un alone di mistero e la gente che vi partecipa sembrasse decisamente prenderla troppo sul serio?


Autori

Pierdomenico Baccalario, Guido Sgardoli, Cristina Brambilla, Fabrizio Silei e Giuseppe Festa. Cinque autori italiani che dividono il loro tempo tra professioni varie e la scrittura. Ognuno di loro è specializzato in racconti per ragazzi, ma sono anche numerosi i romanzi di fantasia che hanno pubblicato con notevole successo. Si sono riuniti in questa occasione per creare una raccolta di racconti del terrore per bambini e ragazzi.


Recensione

Oggi mi dedico con piacere a un libro che ho preso in prestito dalla libreria di mia Figlia Piccola. “Cinque storie per non dormire” è una raccolta di racconti per bambini che non hanno paura di avere paura. Sono cinque storie del terrore, dedicate ai più piccoli da cinque scrittori italiani specializzati in letteratura per ragazzi.

Lo stile di scrittura, seppure leggermente differente da un racconto all’altro, è molto semplice e scorrevole; essendo storie molto brevi la fruizione è immediata e quindi è un piacere leggerle, anche per quei bambini a cui la lettura può risultare più faticosa. Ogni racconto inizia e finisce descrivendo cinque scenari totalmente diversi, e offre una risposta soddisfacente alle avventure accadute in ciascuno di essi.

Se avete dei bambini che vogliono avvicinarsi al genere horror credo che questo sia un ottimo inizio. Le storie sono spaventose, certo, ma raccontate sempre senza eccedere mai in descrizioni esagerate o terrificanti e spesso alcuni particolari vengono lasciati alla fantasia del lettore. Nessuna paura quindi nel farlo provare ai vostri ragazzi, sono sicura che dormiranno lo stesso dopo averlo letto. Nessuno dei cinque scrittori perde mai di vista che i racconti sono destinati a dei bambini e la paura è sempre contenuta. E’ una lettura davvero apprezzabile e che posso assolutamente consigliare.


ACQUISTA IL LIBRO SU IBS

ACQUISTA IL LIBRO SU AMAZON

ACQUISTA IL LIBRO SU MONDADORI
Seguimi! Condividi! Oppure metti Mi piace!
fb-share-icon0
Tweet 20

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Currently reading – in lettura

– Caro te, ti racconterò di quelli del “fino alla fine” – Luigi Castellucci

 

Segui il blog. Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notizie sui nuovi articoli

Collaborazioni

Articoli recenti