Il creatore di sogni – Luca Scopitteri

Il creatore di sogni – Luca Scopitteri

Titolo: Il creatore di sogni

Autore: Luca Scopitteri

Editore: self-publishing

Genere: thriller soprannaturale

Pagine: 149

Prezzo: 9,99

LINK ACQUISTO AMAZON


Trama

Jay si sveglia ogni giorno sulla spiaggia di quell’isola deserta, ma non ricorda quando ci è arrivato, né perché. Ogni giorno la stessa routine: osserva il mare, contempla il paesaggio, si tiene a debita distanza dal promontorio che sovrasta l’isola, coperto dalla nebbia e circondato da un’aura negativa. Unica compagnia, il piccolo koala con cui parla e che ogni giorno lo invita a vincere la paura e salire sul monte, l’unico luogo dove può trovare le risposte alle sue domande. Ma per trovare il coraggio deve prima ricordare.

E così, insieme al suo piccolo amico, ripercorre la sua infanzia e la prima volta in cui, a otto anni, scoprì che ciò che sognava di notte lo trovava materializzato la mattina. Ricorda il suo dono speciale come una maledizione, ricorda i genitori che non credono a nulla di quello che racconta e lo rinchiudono in un istituto dove viene sottoposto a torture e obbligato a prendere medicine sconosciute. Via via che i ricordi degli anni successivi riaffiorano, Jay si rende conto di essere fuggito in un posto tutto suo, dove trovare pace e sicurezza e soprattutto dove poter dimenticare lei, Emma. Quando decide finalmente di tornare indietro e affrontare una vita che lo ha tradito e un Destino che gli ha offerto solo dolore, inizia la sua scalata verso il promontorio. Ma cosa succederebbe se il confine tra realtà e sogno si assottigliasse così tanto da far diventare reali persino gli incubi? Se la realtà si fondesse con l’immaginazione?


Autore

Luca Scopitteri è uno scrittore italiano nato a Novara nel 1977. Il primo romanzo “Il creatore di sogni“, pubblicato in self-publishing, dà inizio a una trilogia di genere thriller sovrannaturale che prosegue nel 2020 con “Il creatore di ombre“.


Recensione

Il creatore di sogni” è un romanzo breve che apre una trilogia thriller dove l’immaginazione si scontra con la realtà, inglobandola e mescolandosi a lei. Il racconto inizia in modo pacato e ci porta indietro nel tempo, a quando Jay ha solo otto anni e scopre di avere un dono speciale ma incompreso. La sua capacità di materializzare i sogni è tanto straordinaria quanto impossibile da credere e il bambino scopre ben presto l’amarezza di una famiglia che lo ritiene “sbagliato” e di un mondo che non lo capisce. Una diversità fuori dal comune quella di Jay, che rappresenta le diversità quotidiane di ogni bambino, mostrando in modo profondo e toccante quel senso di inadeguatezza e di dolore che ne può scaturire. Descrive la difficoltà di relazionarsi con un mondo che ti considera differente e vuole cambiarti, perché ha paura di ciò che non comprende. Pian piano la struttura narrativa si fa più complessa, le vicende si intrecciano tra passato e presente, mentre Jay cerca di ricordare come ha vissuto gli ultimi vent’anni e soprattutto perché si trova in quel luogo strano e deserto.

La scrittura fluida, incisiva e vivida si fa più pressante e ti ritrovi invischiato nella mente del ragazzo, dove realtà e sogno si confondono e si somigliano. Quello che è iniziato come un semplice sogno si trasforma in una vita straordinaria: un amore delicato e passionale per Emma, il desiderio di riuscire a controllare il suo potere, l’incertezza e la paura quando scopre di aver perso il controllo. Ti ritrovi alle ultime pagine e non sai come ci sei arrivato, perché nel frattempo hai trattenuto il respiro nella speranza di non infrangere il sogno. Il racconto diventa travolgente e perdi la percezione di dove ti trovi: la realtà sbiadisce nel sogno e il sogno si trasforma in realtà.

Questa realtà è una finzione, una fantasia, una prigione con le sembianze di un paradiso i cui confini sono invisibili e invalicabili.

La realtà di Jay è nascosta nei suoi ricordi, quelli che il ragazzo ormai ventenne fatica a ritrovare. Il suo viaggio nella memoria sepolta è il tentativo di riconciliarsi con una vita che l’ha deluso, di trovare le risposte a tutto quello che il Destino ha messo sulla sua strada. Per quanto doloroso possa risultare, ricordare è l’unico modo per accettare la realtà.

I ricordi non possono essere cancellati, nascosti si. Ma sono come fantasmi: invisibili ma presenti.

E’ un romanzo onirico, nel quale l’immaginazione ha il sopravvento sulla realtà, creando personaggi surreali e meravigliosi, situazioni assurde e incredibili che lentamente divengono normalità.

L’unico limite è la nostra immaginazione, ma la nostra immaginazione è l’unica cosa che non ha limiti.

Per seguire Jay nel suo mondo occorre abbandonare ogni pregiudizio e credere come lui che l’immaginazione sia una forza più potente del Destino e possa intromettersi sulla sua strada. Ho adorato questo racconto, l’ho divorato in poche ore, superando la linea sottile tra sogno e realtà e perdendo la capacità di comprendere in quale sfera mi trovassi. Quando pensi di aver capito, le carte in tavola cambiano e il mondo ruota di nuovo, spiazzandoti. Quando arrivi al finale, straordinario, comprendi di esserti perso e poi ritrovato.

Un libro affascinante, scritto in modo sapiente, dove quasi tutti i tasselli trovano il loro posto e quelli che non lo fanno lasciano aperta la strada a un seguito che si prospetta davvero interessante. Ero convinta di arrivare al termine del libro con una serie di risposte, invece mi sono ritrovata con più domande. Luca Scopitteri pone le basi per il romanzo successivo disegnando personaggi che sono certa ritroveremo e sapranno illuminare quelle ombre che ancora circondano il protagonista.


LINK ACQUISTO AMAZON


Seguimi! Condividi! Oppure metti Mi piace!
fb-share-icon0
Tweet 20

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Currently reading – in lettura

– Mal di terra – Cecilia Soldano

– The 100. Homecoming – Kass Morgan

Il blog ha già 19 followers. Unisciti a loro per ricevere gli ultimi articoli

Articoli recenti

Collaboro con