Le indagini del Marlow Murder Club – Robert Thorogood

Le indagini del Marlow Murder Club – Robert Thorogood

Titolo: Le indagini del Marlow Murder Club

Autore: Robert Thorogood

Editore: Time Crime

Genere: giallo

Pagine: 296

Prezzo: 17,00

ACQUISTA SU AMAZON


Trama

Judith Potts ha settantasette anni ed è beatamente felice. Vive da sola in una villa un po’ dimessa appena fuori Marlow, non c’è nessun uomo nella sua vita che le dica cosa fare o quanto whisky bere, e per tenersi occupata crea i cruciverba per i giornali nazionali. Una sera, mentre nuota nel Tamigi, è testimone di un brutale omicidio. La polizia locale non crede alla sua storia, così decide di investigare da sé, e ben presto a questa missione si uniscono Suzie, una dog-sitter dal cuore puro, e Becks, la sobria e composta moglie del parroco. Insieme sono il Marlow Murder Club. Quando un altro cadavere viene ritrovato, si rendono conto di avere per le mani un vero e proprio serial killer. E l’enigma che volevano risolvere diventa una trappola da cui potrebbero non trovare via d’uscita…


Autore

Robert Thorogood è uno scrittore e sceneggiatore britannico. Creatore della famosa serie tv “Delitti in paradiso”, ne ha tratto quattro romanzi. Con “Le indagini del Marlow Murder Club” apre una nuova serie di gialli ambientati nella piccola cittadina di Marlow.


Recensione

Judith ha 77 anni, vive da sola, ama nuotare nel Tamigi e crea cruciverba per i giornali. Suzie è una dog sitter, mamma sola di due adolescenti, che tira avanti badando ai cani degli altri. Becks è la moglie del parroco di Marlow, che cura l’immagine della chiesa e le relazioni che con i parrocchiani, ma si sente spesso inutile e incompresa. Da sole non hanno niente di speciale. Insieme, sono il Marlow Murder Club. Robert Thorogood, che viene dalle sceneggiature televisive, crea un cozymistery che mi ha ricordato le storie di Miss Marple, con l’ambientazione de La signora in giallo. Una storia che funziona e attrae fin dall’inizio, prima di tutto per la scrittura scorrevole e in secondo luogo per le protagoniste femminili, che fanno da padrone in questo intreccio singolare e ricco di tanti sentimenti. Perché se da una parte c’è un pizzico di umorismo che non guasta mai, dall’altro lato c’è una sorta di amarezza iniziale per la vita di queste tre donne, che sono molto più sole di quello che sembra. Gli omicidi avvenuti nella placida Marlow le uniranno nella ricerca del colpevole, portando a momenti di dolcezza quando apriranno le loro vite l’una all’altra.

L’intreccio sfrutta il cliché della cittadina perfetta dove non accade mai nulla, ma i cui abitanti nascondono segreti inconfessabili. Le tre protagoniste, pur consapevoli del pericolo, non riescono a fare a meno di immischiarsi nelle indagini, galvanizzate da uno scopo che rende la loro vita per una volta avventurosa. Tra pericoli, scenette divertenti e indagini complicate, la trama scorre liscia fino a un finale inaspettato. Una lettura veloce e piacevole che appassionerà gli amanti del giallo e dei protagonisti del tutto improbabili che si improvvisano detective. Il tutto reso più interessante dai risvolti personali delle tre donne, che alla fine faranno i conti con la loro solitudine, scoprendo che l’amicizia non è poi così inutile e difficile da gestire come credevano.


ACQUISTA QUI

2 Comments

  1. Mi fa piacere che ti stia piacendo. È una di quelle letture con cui passi piacevolmente un fine settimana

  2. Era da molto che volevo leggere questo libro e finalmente l’ho iniziato qualche giorno fa. Per ora promette bene.
    Molto bella la tua recensione

I commenti sono chiusi.