La principessa delle anime – Alexandra Christo

La principessa delle anime – Alexandra Christo

libro Christo

Titolo: La principessa delle anime

Autore: Alexandra Christo

Editore: Fanucci

Genere: fantasy

Pagine: 356

Prezzo: 16,90

ACQUISTA SU AMAZON


Trama libro

Per sedici anni, Selestra è rimasta intrappolata nella torre sulla Montagna Fluttuante preparandosi a prendere il posto della madre come strega del re, e manifestare i poteri per predire la morte dei richiedenti alla Festa delle Predizioni. Come soldato dell’esercito reale, Nox è un candidato improbabile per la Festa, ma spinto dalla vendetta è determinato a rubare l’immortalità al re e a uccidere le sue streghe, partendo proprio da Selestra. Tuttavia, quando lei gli tocca la mano per la sua prima predizione, i loro destini si intrecciano e la morte marchia le anime di entrambi. Solo unendo le forze riusciranno a vivere abbastanza a lungo da liberare il regno dalle grinfie di re Seryth e sfuggire a un oscuro destino.


Autore

Alexandra Christo è una scrittrice britannica i cui personaggi sono noti per essere divertenti e letali allo stesso tempo. Il suo romanzo d’esordio è stato “La regina delle sirene“, uno Young Adult che ha ottenuto un buon successo in diversi paesi. “La principessa delle anime” è il suo secondo libro, retelling della storia di Rapunzel. Nel 2024 esce “L’ultima degli immortali“.


Recensione

Chi può resistere a una principessa rinchiusa in una torre, soprattutto se ha lunghi capelli verdi e due occhi gialli da gatto? Di solito però le principesse delle fiabe sono indifese, gentili e buone. Cosa succede se invece si tratta dell’erede di una strega, capace di predire la morte di una persona e di risucchiarle l’anima per darla in pasto al re al quale è sottomessa?

Sono in grado di dire alle persone quando moriranno. Mi basta una ciocca dei loro capelli e la loro anima.

E’ questo è il lavoro di una strega Somniatis, legata al re con una magia intrisa di morte.

Ma non sono una prigioniera, ripeto a me stessa.

Se pensiamo poi al principe della stessa fiaba, ci viene subito in mente un guerriero impavido, cortese, pronto a rischiare la vita per salvare la fanciulla. Ma se il protagonista in questione avesse come unico scopo della sua vita la vendetta, e fosse pronto a liberarsi persino della principessa pur di raggiungerla?

Ho solo bisogno di sopravvivere al mese. Finché non avrò preso l’immortalità del re e avrò messo in ginocchio la sua famiglia.

Al momento opportuno, li ucciderò tutti.

E comincerò dall’erede.

Per quanto la storia della Christo possa apparire come una rivisitazione della favola di Rapunzel, indubbiamente l’autrice è riuscita a creare due personaggi che se ne distaccano con forza. Selestra e Nox sono nemici fin dall’inizio, anche se il disprezzo che provano l’uno per l’altra è dato solo dal loro passato, e da quello che la vita gli ha sempre offerto. Ho trovato fin dalle prime righe uno stile intrigante e molto particolare; una scrittura veloce e incisiva, tipica della narrazione in prima persona, che si alterna tra i due protagonisti e che cattura subito il lettore. Il worldbuilding è interessante e ben costruito, così come le descrizioni del mondo delle Sei Isole, ma la scrittrice non esagera mai con i dettagli: sappiamo lo stretto necessario, ed è sufficiente, considerato che si tratta di un romanzo autoconclusivo e che quindi il dilungarsi troppo poteva creare rallentamenti nella lettura. I personaggi sono ben caratterizzati, sia Selestra e Nox, sia quelli di contorno, soprattutto se si ricorda che si tratta di una storia che termina in meno di 400 pagine e che non doveva avere un seguito.

La storia d’amore c’è, ed è divertente e dolce insieme; le avventure sono tante e il ritmo del racconto resta incalzante per tutto il tempo. Onestamente non ho trovato un solo difetto per un romanzo diretto a un pubblico di giovani lettori; ha tutte le caratteristiche per essere un ottimo romance fantasy. Io non sono stata capace di interrompere la lettura finché non ho girato l’ultima pagina: Selestra e Nox mi hanno rapita e trasportata in un mondo fantastico e strabiliante, pervaso di magia oscura, maledizioni, morte e vendetta. Ho adorato Selestra fin da subito, con quel suo timore di non essere mai all’altezza di quello che il re e sua madre si aspettano da lei, eppure allo stesso tempo insicura del ruolo che dovrà svolgere, che le appare ingiusto.

E’ come un puzzle fatto di pezzi di altre persone. Mi chiedo se sappia chi è al di fuori di ciò che ci si aspetta che sia.

Una storia di ricerca di se stessi e soprattutto di desiderio di cambiare il proprio destino. Lo scontro fra Selestra e Nox farà capire a entrambi che non siamo il risultato del nostro passato e che possiamo decidere del nostro futuro. Imbarcatevi quindi in questa avventura affascinante e divertente, nella quale l’ironia dell’autrice riesce a creare personaggi capaci di farti provare emozioni profonde, ma anche di farti sorridere. La Christo ha il pregio, secondo me, di saper riprendere in mano le storie per trasformarle in qualcosa di nuovo e intrigante, ricordandoti di continuo che ascoltarle è uno dei piaceri maggiori che esistano.

Le storie hanno grande potere. Non dovrebbero mai essere distrutte.


Se vuoi aiutarmi a sostenere le spese di manutenzione del sito puoi acquistare le tue copie tramite i link che trovi nelle pagine. Grazie!

ACQUISTA QUI