L’oracolo dei mondi. L’origine – Annachiara Cairoli

L’oracolo dei mondi. L’origine – Annachiara Cairoli

Titolo: L’oracolo dei mondi. L’origine

Autore: Annachiara Cairoli

Editore: Gruppo Albatros

Genere: fantasy

Pagine: 250

Prezzo: 13,00 cartaceo – 6,60 ebook

LINK ACQUISTO AMAZON

LINK ACQUISTO IBS LINK ACQUISTO MONDADORI

Trama

Piacere di conoscervi, Umani. Dopo millenni di silenzio ho deciso che è arrivato il momento di raccontarvi la verità sulla creazione del vostro pianeta, a dispetto di tutte le vostre strambe ipotesi. In realtà il vostro mondo è nato per un mio semplice desiderio. L’ho solo pensato ed eccolo lì. Pronto per voi. Chi sono io? Il Destino, ovviamente. Ma potete chiamarmi Fate. All’inizio la vostra Terra era solo un ammasso di roccia, così ho voluto creare qualcosa di diverso dagli altri pianeti, qualcosa pieno di “armonia”. È per questo che ho dato vita a sei sorelle dai poteri eccezionali, che hanno reso il vostro pianeta il mio capolavoro. Erano Luce, Ombra, Terra, Vento, Acqua e Fuoco, e insieme formavano Madre Natura. Potevo mai immaginare che Luce e Ombra sarebbero diventate acerrime nemiche e avrebbero scatenato l’inizio della fine della Terra? No, non potevo saperlo. E sono dovuta restare a osservarle mentre rovinavano tutto quello a cui avevano dato vita, compresi voi Umani.

Lasciate che vi racconti la storia di come due forze così contrastanti non abbiano saputo regnare pacificamente e di come il loro desiderio di prevalere l’una sull’altra abbia creato due pianeti collegati alla mia Gaia, la vostra Terra. Sto parlando di Eden, il pianeta degli Angeli, e Aden, quello dei Demoni. Se solo avessero saputo quanto dolore avrebbero provocato, forse si sarebbero fermate in tempo. Forse.


Autore

Annachiara Cairoli è una giovane esordiente italiana, laureata in Servizi Giuridici per l’Impresa. La sua passione per la scrittura arriva in giovanissima età, quando compone racconti per gli amici. “L’oracolo dei mondi. L’origine” è il suo romanzo d’esordio, primo volume di una saga fantasy.

Recensione

Piacere umani, sono il Destino, ma potete chiamarmi semplicemente Fate.

Oggi vi parlo di questo originale fantasy che ho letto in collaborazione con la scrittrice, Annachiara Cairoli. Fin da subito appare chiaro che questo è un romanzo diverso dal solito: il narratore è Fate, il Destino, che ama rappresentarsi come una giovane ragazzina. E’ lei a raccontare la storia in prima persona, alternando momenti in cui dialoga direttamente con il lettore ad altri in cui si limita a narrare le vicende della creazione del cosmo. Non mi era mai capitata una visione così particolare degli elementi presenti in natura, che costituiscono la nostra stessa vita e hanno permesso il nostro sviluppo: Luce, Ombra, Terra, Fuoco, Acqua e Vento sono sei sorelle, sei figure femminili, esattamente come il Destino. Questa concezione totalmente femminile, che mette da parte sia le versioni religiose che quelle scientifiche, appare fin dall’inizio l’elemento più interessante e intrigante della vicenda.

E pensate davvero che l’Universo si sia formato da solo? Pensate davvero che una sola esplosione possa aver provocato tutto questo? Wow, ne avete di fantasia.

Devo dire che tra i due differenti momenti di narrazione ho preferito quello in cui Fate dialoga con il lettore: sono le pagine in cui la scrittura è più ironica, divertente e scorrevole. I dialoghi tra le sorelle, gli angeli e i demoni sono invece meno accattivanti, soprattutto perché a una descrizione fisica ricca di dettagli non si accompagna una profonda creazione psicologica dei personaggi. La scrittura in compenso è lineare, scorrevole e spesso ironica (ho notato che alcuni errori di sintassi ne limitano a volte la fluidità).

Sullo sfondo delle innumerevoli avventure che le sei sorelle dovranno affrontare per riparare i danni creati, ci sono due concetti molto interessanti. Prima di tutto la ricerca da parte del Destino di raggiungere con la creazione della Terra una “perfetta armonia” , qualcosa di diverso dal resto dell’universo, che può essere raggiunto solo grazie a un delicato equilibrio dei sei elementi di Madre Natura. Dall’altra parte c’è la consapevolezza della pericolosità dell’onniscienza. Il sapere è un’arma potente dalla quale può derivare un grande bene, ma allo stesso tempo, se usato nel modo sbagliato, può dar vita a risultati pericolosi e disastrosi. Ma il Destino è sempre lì, sullo sfondo, e anche se non può sempre intervenire nell’azione (essendo imprevedibile e incontrollabile), finisce per cambiare le carte in tavola quando i protagonisti meno se lo aspettano.

L’oracolo dei mondi” è un fantasy originale e gradevole; una lettura leggera che ti porta in un mondo curioso e attraente, costruendo una storia inconsueta e singolare della formazione del nostro pianeta. Una versione controcorrente e fantasiosa che incuriosisce il lettore e lo porta fino alla fine in un crescendo di azione e sconvolgimenti.


LINK ACQUISTO AMAZON

LINK ACQUISTO IBS LINK ACQUISTO MONDADORI
Seguimi! Condividi! Oppure metti Mi piace!
fb-share-icon0
Tweet 20

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Currently reading – in lettura

– Mal di terra – Cecilia Soldano

– The 100. Homecoming – Kass Morgan

Il blog ha già 19 followers. Unisciti a loro per ricevere gli ultimi articoli

Articoli recenti

Collaboro con