L’ultima cosa che mi ha detto – Laura Dave

L’ultima cosa che mi ha detto – Laura Dave

Titolo: L’ultima cosa che mi ha detto

Autore: Laura Dave

Editore: Piemme

Genere: thriller

Pagine: 314

Prezzo: 18,90

ACQUISTA SU AMAZON

ACQUISTA SU IBS ACQUISTA SU MONDADORI

Trama

Dopo una vita passata a diffidare del prossimo, per colpa di due genitori inesistenti, Hannah ha raggiunto quella che crede essere la felicità. Da più di un anno è sposata con Owen e quello di cui è certa è che il loro rapporto è davvero qualcosa di speciale. È per questo che si è trasferita sulla sua casa galleggiante nella Baia di San Francisco, accettando di convivere con la figlia sedicenne dell’uomo, Bailey, che al contrario la considera una fastidiosa estranea. Ed è sempre per questo che quando una ragazzina si presenta alla sua porta porgendole un biglietto da parte del marito, Hannah sprofonda immediatamente in uno stato di paura e cattivi presagi. Perché su quel foglietto, il marito che per la prima volta in due anni non è tornato a casa dal lavoro, ha scritto una sola parola: Proteggila.

Il giorno dopo Hannah e Bailey devono fare i conti con qualcosa di immenso che metterà in discussione le loro vite: il capo di Owen è stato arrestato per frode, la società è sotto accusa e l’FBI si presenta a casa loro chiedendo informazioni sul marito. Mentre le cose precipitano e l’uomo continua a risultare scomparso, Hannah e Bailey si ritrovano da sole per la prima volta, a cercare di collaborare per mettere insieme i tasselli di un puzzle che inizia a mostrare qualcosa di molto più preoccupante di una frode. Forse l’uomo più importante della loro vita ha mentito a entrambe. Forse la persona che stanno cercando non esiste davvero.


Autore

Laura Dave è una scrittrice americana, autrice bestseller del New York Times. Ha lavorato per numerosi quotidiani e riviste ed è sposata con lo sceneggiatore Josh Singer. “L’ultima cosa che mi ha detto” è stato il caso editoriale degli Stati Uniti nel 2021 e ne sono stati acquistati i diritti per la produzione di una serie tv che sarà interpretata da Jennifer Garner.


Recensione

È il primo romanzo che leggo di Laura Dave e capisco perché sia stato definito un caso editoriale alla sua uscita negli Stati Uniti. “L’ultima cosa che mi ha detto” è un romanzo che ti cattura fin dalle prime pagine e di cui non puoi più fare a meno. La scrittura della Dave è intensa, ammaliante e coinvolgente. Non vi aspettate il classico thriller fondato su azione, omicidi e violenza; la Dave costruisce un intreccio perfetto dove una maestrale costruzione dei protagonisti si affianca a una ricerca travolgente della verità. Mi è piaciuta molto la narrazione da parte di Hannah: il fatto che sia lei a raccontare la vicenda stabilisce fin dalle prime pagine un rapporto intimo con la protagonista, mostrandoti tutte le sue emozioni e spingendoti a proseguire la lettura, perché l’ansia di capire se davvero è stata ingannata è molto forte. L’uso di svariati flashback durante il racconto contribuisce a rendere la storia sempre più interessante: ogni piccolo dettaglio che Hannah ricorda del marito aggiunge un indizio alla ricostruzione di quel passato che la donna non avrebbe mai sospettato. E qui entra in gioco una delle paure più intime dell’uomo: scoprire che la persona che ami è diversa da come tu credevi che fosse, e sapere che il tuo rapporto è fondato su una serie di bugie.

«Posso aiutare anche te» dice.

«Aiutarmi per cosa?»

«Nella parte più semplice di questa situazione. Come riuscire a superarla.»

«Quindi c’è una parte difficile… e qual è?»

«Owen non è quello che credi.»

Nonostante tutte le bugie che piano piano si presentano agli occhi della donna, la sua fiducia nel marito, in quell’uomo che è veramente convinta di conoscere, è comunque incrollabile. Anche quando sarà costretta ad ammettere l’ovvio e cioè che la sua vita è una perfetta bugia, Hannah manterrà viva la fede nell’uomo.

Io lo conosco. Ci credo ancora, nonostante l’evidenza dimostri il contrario. E questa fiducia in lui (in noi) fa di me una compagna fedele o una completa imbecille. Speriamo non entrambe.

L’ultima cosa che ti ho detto” è un thriller psicologico dove l’azione è messa in disparte dalla costruzione dei protagonisti, e la storia si svolge in modo apparentemente pacato, seppure densa di tensione e aspettative. È la storia di un grande bugia, di una vita che sembra perfetta ma si dimostra fragile e pronta ad andare in pezzi. È la storia di figure contrastate e dalla moralità discutibile, che dimostrano come il confine tra bene e male sia spesso troppo sottile per essere definito.

Il fatto è questo: il bene e il male non sono poi così distanti, e spesso prendono le mosse dallo stesso luogo, dal momento in cui si desidera che le cose cambino.

Io l’ho letto senza riuscire a fermarmi, finché non sono arrivata al finale imprevisto ma inevitabile. Una lettura diversa da quello che mi aspettavo ma che mi ha colpito per la scrittura coinvolgente e per quella sensazione di ansia e preoccupazione che mi ha accompagnato per tutto il tempo, legandomi profondamente alle protagoniste.


ACQUISTA SU AMAZON

ACQUISTA SU IBS ACQUISTA SU MONDADORI

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iscriviti alla newsletter per ricevere gli ultimi articoli pubblicati

Articoli recenti

Collaborazioni